"MONUMENTI APERTI 2023", NEL POMERIGGIO RIAPRONO QUASI TUTTI I SITI ALL'APERTO

A causa delle condizioni climatiche, che hanno portato la Protezione Civile Regionale ad emettere anche per oggi un avviso di Allerta Giallo per rischio idrogeologico, non sarà possibile visitare alcuni dei siti culturali all’aperto come da programma di questa edizione di “Monumenti Aperti”.

Data:
4 giugno 2023

Visualizzazioni:
802

A causa delle condizioni climatiche, che hanno portato la Protezione Civile Regionale ad emettere anche per oggi un avviso di Allerta Giallo per rischio idrogeologico, non sarà possibile visitare alcuni dei siti culturali all’aperto come da programma di questa edizione di “Monumenti Aperti”.

Nel dettaglio, nel pomeriggio di domenica resteranno chiusi per allagamento il Nuraghe Diana e i fortini ubicati nelle spiagge. Per contro, saranno nuovamente visitabili i Fortini del Simbirizzi, di via Tharros, ‘Falsa Chiesa’ e quello noto come ‘Su Forti’. Stop anche alle visite del Parco di Molentargius.

Si conferma che tutti i siti al chiuso programmati per l’apertura in occasione della manifestazione restano operativi, con le rispettive guide. Si raccomanda tuttavia attenzione soprattutto all’ingresso e all’uscita per evitare scivolamenti e cadute.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
04/06/2023, 15:08

Potrebbero interessarti