DEFIBRILLATORI, INVITO ALLA MAPPATURA NEL NUOVO REGISTRO REGIONALE AREUS

L'Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Regione Sardegna (AREUS) ha istituito il nuovo registro regionale dei defibrillatori presenti sul territorio sardo. Anche il Comune di Quartu registrerà quelli presenti nei locali comunali ed estende l'invito a farlo ai responsabili delle strutture pubbliche e private dotate di Defibrillatori Semiautomatici (DAE).

Data:
20 giugno 2023

Visualizzazioni:
885

L'Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Regione Sardegna (AREUS) ha istituito il nuovo registro regionale dei defibrillatori presenti sul territorio sardo. Anche il Comune di Quartu registrerà quelli presenti nei locali comunali ed estende l'invito a farlo ai responsabili delle strutture pubbliche e private dotate di Defibrillatori Semiautomatici (DAE).

Con Deliberazione della Giunta Regionale della Regione Sardegna n°4/62 del 16.02.2023, l'AREUS ha ricevuto mandato di istituire il Nuovo Registro Regionale dei Defibrillatori Semiautomatici (DAE) presenti nella Regione Sardegna e di georeferenziare gli stessi DAE sull'intero territorio Regionale.

L'ambizioso obiettivo discende dalla constatazione che in Sardegna si rilevano tra i 4 e i 5 casi al giorno di arresto cardiaco. II danno cerebrale è immediato, con una riduzione della probabilità di sopravvivenza del 10% per ogni minuto trascorso in attesa di soccorsi. L'intervento tempestivo è quindi la chiave per limitare danni irreparabili al cervello e salvare la vita. In Sardegna è ora possibile attivare immediatamente i soccorsi chiamando il Numero Unico di Emergenza 112, ma i tempi di intervento, pur ottimali, non possono ritenersi paragonabili al rapido utilizzo di un DAE disponibile nelle immediate vicinanze dell'evento.

La bassissima densità di popolazione della nostra Regione (1/3 della media nazionale), su un territorio amplissimo (24.000 km2, più grande della Lombardia che pero ha quasi 10 milioni di abitanti) e con collegamenti stradali spesso critici, rende ulteriormente difficile arrivare con i mezzi dedicati al soccorso nei tempi standard. Per questo si ritiene indispensabile non solo una capillare diffusione sul territorio dei defibrillatori, ma anche la puntuale conoscenza da parte di tutti i cittadini della loro dislocazione.

A tal riguardo, la Legge 4 agosto 2021 n°116 ha finalmente legittimato all'uso del DAE anche i cittadini che non hanno seguito uno specifico corso di formazione. Gli attuali defibrillatori sono del resto concepiti per guidare l'operatore con istruzioni vocali passo-passo per il corretto posizionamento delle piastre e rilevano autonomamente la necessità o meno di erogare una scarica. Per queste ragioni e così funzionando, possono essere utilizzati senza alcun timore.

Tutti i defibrillatori censiti presenti nel Comune, verranno georeferenziati e tramite una applicazione gratuita per cellulari di prossima attivazione, sarà possibile localizzarne la posizione esatta su mappa, verificarne gli orari di disponibilità e rilevare i nominativi dei referenti da contattare. Questo consentirà a ogni cittadino in situazione di emergenza di rintracciare il defibrillatore più vicino e utilizzarlo, anche con il supporto del 118 e in attesa dell'arrivo del personale di soccorso.

Nella convinzione che il censimento dei DAE ubicati sul territorio comunale possa costituire un valore aggiunto per la comunità, rafforzandone anche il senso di sicurezza e la coesione sociale, si invitano i responsabili delle strutture private dotate di DAE alla trasmissione, all'indirizzo mail dedicato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., dell'apposita modulistica presente nella sezione "lscrizione DAE al Registro Regionale", raggiungibile dalla pagina principale del sito dell'AREUS https://www.areus.sardegna.it/.

Link utili:

Mappatura dei defibrillatori censiti: https://registrodae.areus.sardegna.it/ricerca-dae

Iscrizione di un defibrillatore: https://areus.sardegna.it/index.php?xsl=115&s=58047&v=2&c=4994

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
20/06/2023, 13:52

Potrebbero interessarti