DOMANDE PER DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE ENTRATE COMUNALI NON RISCOSSE

Si rende noto ai cittadini che è possibile presentare domanda per accedere alla definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse, ai sensi del nuovo Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 63 del 10/07/2023.

Data:
1 agosto 2023

Visualizzazioni:
1542

Si rende noto ai cittadini che è possibile presentare domanda per accedere alla definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse, ai sensi del nuovo Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 63 del 10/07/2023.

Il suddetto Regolamento, consultabile in allegato, disciplina le condizioni e modalità di restituzione di somme dovute e non riscosse a seguito di ingiunzioni di pagamento ed accertamenti esecutivi emessi fino al 30 giugno 2022.

L’istanza potrà essere inoltrata esclusivamente nella modalità online. Il compilatore deve innanzitutto inserire i dati anagrafici personali. Solo successivamente si dovranno inserire quelli relativi al soggetto giuridico titolare della situazione debitoria e quindi soggetto richiedente l'adesione alla Definizione Agevolata per rientrare dei carichi arretrati in materia di entrate comunali (sia esso persona fisica o giuridica).

L'accoglimento dell'istanza sarà comunicato dall'ufficio attraverso l'invio di pec o email o messaggio telefonico (SMS) o raccomandata, per il ritiro del piano di dilazione. Il diniego, motivato, sarà comunicato tramite pec o raccomandata.

 

Visualizza il Servizio ed invia la richiesta.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
03/08/2023, 12:22

Potrebbero interessarti