RITIRO DELLE BORSE DI STUDIO NAZIONALI A.S. 2022/2023 PRESSO GLI UFFICI POSTALI

Si rende noto che il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha comunicato che gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado beneficiari della borsa di studio nazionale per l’anno scolastico 2022/2023 possono recarsi presso un qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale per il ritiro della stessa.

Data:
16 gennaio 2024

Visualizzazioni:
1028

Si rende noto che il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha comunicato che gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado beneficiari della borsa di studio nazionale per l’anno scolastico 2022/2023 possono recarsi presso un qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale per il ritiro della stessa.

Si precisa che non sarà necessario utilizzare o esibire la Carta dello Studente “IoStudio” ma per gli studenti beneficiari maggiorenni sarà sufficiente comunicare all’operatore di dover ritirare la borsa di studio erogata dal Ministero dell’istruzione e del merito attraverso la consegna della Carta Postepay “Borsa di Studio” ed esibendo il codice fiscale e il documento di identità in corso di validità.

Per gli studenti beneficiari minorenni un genitore che eserciti la responsabilità genitoriale, o chi ne fa le veci, dovrà recarsi in Ufficio Postale munito:

  • dell'originale del proprio documento di identità in corso di validità, per l'identificazione;
  • dell'originale del proprio codice fiscale;
  • dell'originale del documento di identità in corso di validità dello studente beneficiario della borsa di studio;
  • dell'originale del codice fiscale dello studente beneficiario della borsa di studio.

I Tutori/Curatori dovrannoo esibire allo sportello dell'Ufficio Postale il provvedimento di nomina, in copia autentica, affinché venga verificata l'idoneità alla consegna della borsa di studio in qualità di soggetto esercente la rappresentanza legale.

Per ogni necessità di assistenza è possibile contattare l’Ufficio agli indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
16/01/2024, 13:27

Potrebbero interessarti