ELEZIONI EUROPEE 2024, VOTO DA PARTE DEGLI STUDENTI FUORI SEDE

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo dell'8 e 9 giugno 2024, gli studenti che per motivi di studio, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni, si trovano in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale sono ammessi a votare fuori sede. Domande entro il 5 maggio.

Data:
18 aprile 2024

Visualizzazioni:
1080

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo dell'8 e 9 giugno 2024, gli studenti che per motivi di studio, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni, si trovano in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale sono ammessi a votare fuori sede. Domande entro il 5 maggio.

Lo stabilisce la Circolare n. 27/2024 del Ministero dell'Interno che definisce disciplina e indicazioni operative per l'esercizio del diritto di voto da parte degli studenti fuori sede.

Sono previste due modalità di esercizio del voto fuori sede per coloro che si trovano in un comune al di fuori della Regione Sardegna:

  • se il Comune di temporaneo domicilio appartiene alla circoscrizione elettorale ”Italia Insulare Sicilia/Sardegna, gli studenti fuori sede (che si trovano quindi in un comune siciliano) potranno votare direttamente nelle sezioni ordinarie del comune di temporaneo domicilio;
  • se il Comune di temporaneo domicilio non appartiene alla circoscrizione elettorale ”Italia Insulare” Sicilia/Sardegna, gli studenti fuori sede potranno votare presso sezioni speciali istituite presso il comune capoluogo della regione alla quale appartiene il comune di temporaneo domicilio.

Per poter esercitare il voto "fuori sede", gli studenti devono presentare al comune di Quartu Sant’Elena (nelle cui liste elettorali sono iscritti) apposita domanda secondo il modello predisposto dal Ministero dell'Interno, con l'indicazione dell'indirizzo completo del temporaneo domicilio e di un indirizzo di posta elettronica.

Insieme alla domanda deve essere presentata:

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • copia della tessera elettorale;
  • copia della certificazione o di altra documentazione attestante l'iscrizione presso un'istituzione scolastica universitaria o formativa.

La domanda deve essere inoltrata al Comune di Quartu Sant’Elena (nelle cui liste elettorali sono iscritti) entro domenica 5 maggio con una delle seguenti modalità:

  1. personalmente, tramite persona delegata - ufficio protocollo, via E. Porcu 141;
  2. via email - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  3. via PEC - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Comune di domicilio o il Comune capoluogo di regione rilascia all'elettore fuori sede, entro il 4 giugno 2024, un'attestazione di ammissione al voto con l'indicazione del numero e dell'indirizzo della sezione presso cui votare. L'esercizio del voto fuori sede è previsto esclusivamente per le elezioni europee e non preclude all'elettore la possibilità di esercitare il voto presso il proprio comune di iscrizione elettorale per eventuali, ulteriori consultazioni abbinate.

Leggi anche: https://www.interno.gov.it/it/notizie/elezioni-europee-voto-studenti-fuori-sede-domande-entro-5-maggio

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
18/04/2024, 09:39

Potrebbero interessarti