"RIPENSARE LA E LE CITTÀ", PIOGGIA DI APPUNTAMENTI TRA LETTERATURA E MUSICA

Oltre 200 eventi - tra rappresentazioni e laboratori, passeggiate e convegni, attività ludiche e street art - per “Quartu Estate 2023 - Ripensare la e le città”. Avviata come ogni anno ad agosto, la rassegna si snoderà fino alla seconda metà di ottobre, animata da associazioni culturali che hanno partecipato al bando promosso dall’Amministrazione comunale quartese.

Data:
15 settembre 2023

Visualizzazioni:
942

Oltre 200 eventi - tra rappresentazioni e laboratori, passeggiate e convegni, attività ludiche e street art - per “Quartu Estate 2023 - Ripensare la e le città”. Avviata come ogni anno ad agosto, la rassegna si snoderà fino alla seconda metà di ottobre, animata da associazioni culturali che hanno partecipato al bando promosso dall’Amministrazione comunale quartese. Dai più noti a livello regionale ai più piccoli, sono una quarantina gli aderenti all’iniziativa, creata appunto per favorire l’intenso fermento culturale che sta caratterizzando Quartu negli ultimi anni.

Un fermento che proseguirà anche la prossima settimana, con eventi a cadenza quotidiana e tante associazioni ad alimentare un’offerta che non conosce pausa e che interessa sia il centro città che il litorale costiero. Cultura ma anche sport, sempre con l’ottica di una crescita psicofisica dei componenti la comunità, un risultato che si può ottenere anche favorendo la socializzazione e l’interazione. Ed è questo uno dei propositi degli eventi organizzati dall’associazione Danse Outremer, che ha organizzato per questi giorni ginnastica dolce per anziani e per persone diversamente abili (lunedì mattina), street soccer e street workout nei parchi (lunedì 18 sera), ma anche passeggino workout (martedì 19) e streetbasket (giovedì 21). Un calendario variegato che prevede anche un approfondimento nella casa museo Sa Dom’e Farra, con un talk sulle similitudini tra la cultura hip hop e quella sarda.

Più incentrato sulla cinematografia il programma del Moon Arts Festival, promosso dall’associazione omonima, con tre appuntamenti consecutivi, di cui uno nel litorale e due in centrocittà. Presso il Centro Servizi Flumini giovedì è prevista la proiezione del corto ‘Male Fadau’ e del lungo ‘Silenzi e parole’, presso l’Ex Convento dei Cappuccini venerdì spazio al corto ‘Ritorno a Zara’ e al lungo ‘La nostra quarantena’, stessa location sabato per il corto ‘La vita adesso’ e il lungo ‘Roba da matti’.

La musica classica e la letteratura al centro della proposta dell’associazione Sound Music Art, con la rassegna Quartu tra saperi e sapori. Giovedì 21 arriva all’ex Convento dei Cappuccini la giornalista Maria Francesca Chiappe, per la presentazione della sua ultima fatica: ‘Ostaggio’, cui farà seguito uno spettacolo per l’infanzia e per i ragazzi, ‘Le favole di Esopo’, con Lia Careddu come attrice protagonista. Presso la chiesa di Santa Maria Chiara, a Flumini, venerdì 22 è invece in programma il concerto del chitarrista classico quartese, ma conosciuto in tutto il mondo, Simone Onnis.

Proseguono inoltre le iniziative proposte nell’ambito del Dorian Festival, con la presentazione del libro ‘I racconti della locanda’ di Ciro Auriemma, in programma lunedì 18 presso la Biblioteca Centrale, e la rassegna dedicata alla musica d’autore The Old Tipsy Jazz Festival, proposta da Il Formicaio, con il quartetto composto da Cisi, Sotgiu, Di Liberto e Maiore in scena giovedì 21 all’Antica Casa Olla e la lectio magistralis di Massimo Cocco su ‘La musica nella storia dell’umanità: dai tamburi tribali al jazz’, prevista nella stessa location venerdì 22. E sempre nei locali di via Eligio Porcu nuovo appuntamento anche per ‘Libri a buffet’, dell’associazione Artifizio, con un focus sul libro ‘Ladiri – Terra, acqua e paglia. Il respiro della terra cruda in Sardegna’, con Sara Collu.

Casa Olla sarà anche il ‘teatro’ del doppio appuntamento proposto dall’associazione Tra Parole e Musica in programma domenica 24: alle 19 ‘Conta’, la letteratura sarda raccontata ai Ragazzi e alle famiglie; alle 20 il concerto narrativo ‘Le cercatrici di corallo’ di Vanessa Roggeri. Nella stessa data l’associazione Ennio Porrino organizza nei locali dell’Ex Convento dei Cappuccini il concerto vocale-strumentale Quartu in musica, un itinerario musicale con protagonisti il Soprano Claudia Spiga, il Tenore Michelangelo Romero e il pianista Andrea Cossu.

E sono solo alcuni dei tantissimi appuntamenti programmati in città nell’ambito dell’edizione 2023 di ‘Ripensare la e le città’. Il calendario completo è consultabile nelle locandine allegate.

 

Programma-completo-18-22-settembre-
Programma-completo-23-24-settembre-

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
18/09/2023, 13:56

Potrebbero interessarti