'RIPENSARE LA E LE CITTÀ', TANTI EVENTI IN PROGRAMMA ANCHE A FINE OTTOBRE

Si avvicina novembre ma “Ripensare la e le città”, la rassegna voluta e finanziata dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie al contributo delle associazioni del territorio, ha ancora diversi eventi in calendario da proporre alla cittadinanza. Musica, laboratori e presentazioni di libri riempiranno le serate anche infrasettimanali, come avviene ormai da mesi.

Data:
20 ottobre 2023

Visualizzazioni:
810

Si avvicina novembre ma “Ripensare la e le città”, la rassegna voluta e finanziata dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie al contributo delle associazioni del territorio, ha ancora diversi eventi in calendario da proporre alla cittadinanza. Musica, laboratori e presentazioni di libri riempiranno le serate anche infrasettimanali, come avviene ormai da mesi.

Lunedi 23 ottobre la settimana si apre con un’iniziativa dell’Associazione Incontri Musicali. Nell’oratorio della parrocchia di San Luca, al Margine Rosso, alle 19.30 nell’ambito dei Cammei Monografici, è in programma una lezione-concerto di flauti e percussioni, dedicato ad allievi, docenti e famiglie. E due giorni dopo, mercoledì, si bissa, alla stessa ora e nella stessa location, ma concentrandosi su quartetto e archi. Si tratta di eventi simili a laboratori, nei quali vengono presentati e approfonditi gli strumenti che compongono l’organico orchestrale.

Il 25 ottobre torna anche il Dorian Festival, con lo spettacolo ‘Grazia Deledda in esalettura’, riservato alle scuole e in programma presso l’Istituto Comprensivo n. 6 di Flumini di via Mar Ligure alle ore 10. L’innovativo reading multimediale è organizzato in collaborazione con l’Unione Ciechi e Ipovedenti di Nuoro e dimostra che quando un cieco padroneggia il sistema di lettura e scrittura baille è perfettamente in grado di gestire le informazioni culturali come fa un vedente. Per farlo ci si concentra sull’opera della grande scrittrice, Premio Nobel alla Letteratura e vero e proprio pilastro del patrimonio culturale sardo. Lo stesso giorno, alle ore 17, l’associazione Gong nell’ambito del Festival SpettacolArt organizza una visita guidata nella storica casa campidanese Sa Dom’e Farra, ora sede del Museo Multimediale della Poesia Improvvisata e location per eventi che valorizzano la tradizione.

E lo stesso SpettacolArt proseguirà poi giovedì 26 ottobre con il laboratorio musicale adatto a tutti, dai bambini agli adulti ‘Francesco Sotgiu MusicLab’, in programma alle 17.15 presso la parrocchia di San Luca al Margine Rosso. Tornando nel centro città, alle 17 Arcoiris propone ‘Mamadou racconta’, un viaggio verso l’Africa con parole, musica e giochi. L’iniziativa, che si terrà presso Palazzo Orrù in via Dante 69, rientra nel ciclo di laboratori per bambini dai 6 ai 12 anni che ha coinvolto i giovani quartesi in altre due occasioni nelle settimane precedenti.

Venerdì 27 al Nuraghe Diana alle 18 ecco il concerto al tramonto proposto dall’Associazione Forme e Poesia nel Jazz, con Andrea Angiolini Trio, formato da Valeria Carboni alla voce, Andrea Angiolini al piano e Andrea Lai al contrabbasso. Alle 19.30 poi torna l’appuntamento con i Cammei Monografici dell’Associazione Incontri Musicali, con un’altra lezione concerto, stavolta per pianoforte e percussioni; l’iniziativa si terrà presso l’oratorio della parrocchia di San Luca, al Margine Rosso. E a seguire, alle 20.15 via allo spettacolo ‘Carnevale degli animali’, una favola musicale in undici quadri, con la voce narrante di Manuela Loddo e l’Orchestra Regionale Sarda, Direttore Giacomo Medas.

Sabato all’Antica Casa Olla di via Porcu ancora un appuntamento, doppio, con l’associazione Gong e il suo Festival SpettacolArt: alle 20 spazio all’incontro letterario con Daiva Lapen e alla presentazione del suo  libro “Senza la Ferrari rossa”; alle 21.30 la musica di Salvatore Amara & The Easy Blues Band. Infine domenica 30 alle 16 l’associazione Arcoiris propone un altro laboratorio per bambini, in questo caso di pittura, sempre presso il Palazzo Orrù.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
20/10/2023, 19:11

Potrebbero interessarti