SPORT NEI PARCHI, IN ARRIVO LE ATTREZZATURE

Sono appena iniziati i lavori per la collocazione di nuove dotazioni sportive permanenti al Parco Europa di Pitz’e Serra.  L’iniziativa, che concretizza il progetto Sport nei Parchi, è nata sotto forma di aiuto che il Comune di Quartu intendeva fornire alle ASD e SSD anche in considerazione delle difficoltà che hanno affrontato durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19, che hanno costretto alla chiusura palestre e centri sportivi generando una forte richiesta di spazi all’aperto per lo svolgimento di attività sportiva in sicurezza.

Data:
16 novembre 2023

Visualizzazioni:
627

Sono appena iniziati i lavori per la collocazione di nuove dotazioni sportive permanenti al Parco Europa di Pitz’e Serra.  L’iniziativa, che concretizza il progetto Sport nei Parchi, è nata sotto forma di aiuto che il Comune di Quartu intendeva fornire alle ASD e SSD anche in considerazione delle difficoltà che hanno affrontato durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19, che hanno costretto alla chiusura palestre e centri sportivi generando una forte richiesta di spazi all’aperto per lo svolgimento di attività sportiva in sicurezza.

Il progetto, di derivazione nazionale e declinato attraverso l’Agenzia Sport e Salute spa prevede sia l’installazione di nuove aree attrezzate che la riqualificazione di aree esistenti che saranno ora adatte a utenti con diversi profili e obiettivi, dai giovani agli anziani, senza dimenticare le persone diversamente abili, in modo da incentivare i cittadini all’adozione di sani stili di vita e di favorire l’attività all’aria aperta. L’area attrezzata sarà collocata in prossimità dell’ingresso nord del parco e avrà una superficie di 300 mq. Al suo interno troveranno posto 8 tipologie di installazioni, ognuna deputata ad uno o più allenamenti, fra cui troviamo sbarre per trazioni, parallele, cyclette e stepper di diversa grandezza.

Si tratta di attrezzature moderne. Ognuna avrà un proprio QR code facilmente scansionabile con lo smartphone, attraverso il quale sarà possibile visualizzare in tempo reale un video che mostra il corretto svolgimento dell’esercizioha dichiarato Cinzia Carta, Assessore comunale alla pubblica istruzione, allo Sport e Politiche di Genere. “Sono stati effettuati gli scavi e la pavimentazione è ultimata. Manca solo la consegna e l’installazione delle attrezzature sportive fornita da Stebo Ambiente srl ” conclude l’Assessore.

Fra le principali finalità della partecipazione del Comune di Quartu Sant’Elena al progetto abbiamo l’incremento del benessere della cittadinanza, attraverso la proliferazione di strutture destinate all’attività fisica ed alla socializzazione, e la crescita del coinvolgimento dell’associazionismo locale nella gestione e nella consapevolezza del valore dei beni comuni. Il progetto inoltre si integra alla perfezione con un quartiere che si caratterizza per una notevole concentrazione abitativa e dalla forte presenza di giovani nuclei familiari oltre alle numerose persone che frequentano abitualmente l’area verde del Parco Europa.

Il Comune provvederà infine a pubblicare una nuova manifestazione d’interesse rivolta a tutte le ASD ed SSD interessate alla fruizione e gestione dell’area attrezzata, ed eventuale pianificazione di attività sportive a favore di tutta la comunità.

Nuova categoria

png

Planimetria area attrezzata Parco Europa

Dimensione: 607.07 kb
Contatore : 56
Date inserimento: 16/11/2023

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
17/11/2023, 09:55

Potrebbero interessarti