L'IC2 'MARIA LAI' PREMIATO DALL'AMMINISTRAZIONE PER LE PRESENZE A 'BIMBIMBICI'

Avevano partecipato con entusiasmo alla manifestazione dello scorso maggio Bimbimbici, organizzata dalla FIAB in collaborazione con l’Amministrazione comunale, e ora, in occasione della Settimana Europea della mobilità sostenibile, sono stati premiati nella propria scuola da due assessore comunali.

Data:
24 settembre 2023

Visualizzazioni:
930

Avevano partecipato con entusiasmo alla manifestazione dello scorso maggio Bimbimbici, organizzata dalla FIAB in collaborazione con l’Amministrazione comunale, e ora, in occasione della Settimana Europea della mobilità sostenibile, sono stati premiati nella propria scuola da due assessore comunali.

L’Istituto Comprensivo n. 2 Maria Lai nello scorso maggio era risultato la scuola con il maggior numero di partecipanti a Bimbimbici, la manifestazione volta a promuovere la mobilità sostenibile organizzata ormai ogni anno all’inizio della bella stagione, quasi a ricordare che, anche e soprattutto col bel tempo, a Quartu ci si può muovere in autonomia e rispettando l’ambiente, facendo uso delle due ruote.

E i giovanissimi studenti iscritti nella scuola primaria di primo grado avevano risposto presente, in particolare con i plessi di via Regina Margherita e di via Firenze, che si erano pertanto aggiudicati la targa messa in palio per l’occasione dall’Amministrazione comunale. E così ora, fra i tanti eventi promossi a Quartu, anche in collaborazione con le associazioni, per onorare la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, è stata organizzata anche la consegna del premio conquistato ‘sul campo’. 

L’Assessora alla Pubblica Istruzione Cinzia Carta e la collega con delega alla Mobilità e ai Trasporti Barbara Manca si sono quindi recate in via Firenze per consegnare il riconoscimento. Un’occasione anche per ricordare ai giovani quartesi che tutti possiamo dare il nostro contributo per costruire una società migliore e più rispettosa dell’ambiente.

L’accoglienza che ci hanno riservato nell’istituto scolastico ci esorta a continuare a lavorare su queste iniziative, coinvolgere sempre di più i ragazzi, che andranno a formare e anche a rappresentare la Quartu del futuro e meritano quindi assoluta attenzione - ha spiegato l’Assessora Carta -. Il loro entusiasmo per questo piccolo riconoscimento significa che hanno voglia di essere partecipi e che apprezzano sentire la vicinanza dell’Amministrazione. Il loro impegno non si è fermato alla partecipazione a Bimbimbici ma è proseguito con la preparazione di bellissimi disegni che sono stati esposti in occasione della nostra visita. Ci siamo pertanto ripromessi di rivederci nella prossima edizione per continuare insieme questo importante percorso”.

Dello stesso avviso l’altra esponente della Giunta Milia presente alla premiazione, Barbara Manca: “La presenza di tanti giovani ciclisti a queste iniziative conferma che c’è molta sensibilità sul tema. L’attività di infrastrutturazione, infatti, necessita indubbiamente di essere affiancata da un costante programma di iniziative. E non possiamo che apprezzare la costante collaborazione delle scuole cittadine, affinché i nostri giovani capiscano che ci può essere una mobilità alternativa all’automobile, con altri metodi di spostamento che portano benefici alla comunità urbana, in termini di decongestione del traffico, ma anche al pianeta stesso, per un maggiore rispetto dell’ambiente.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
24/09/2023, 10:25

Potrebbero interessarti