CON 'RIPENSARE LA E LE CITTÀ' LA SETTIMANA PRENATALIZIA FA IL PIENO DI INIZIATIVE

“Ripensare la e le città” continua a dispensare eventi, iniziative, appuntamenti, approfondimenti, in una parola cultura. La partecipazione del pubblico quartese continua ad essere rilevante anche in termini di presenze, a conferma di una voglia di conoscenza sempre forte e mai doma.

Data:
19 dicembre 2023

Visualizzazioni:
507

“Ripensare la e le città” continua a dispensare eventi, iniziative, appuntamenti, approfondimenti, in una parola cultura. La partecipazione del pubblico quartese continua ad essere rilevante anche in termini di presenze, a conferma di una voglia di conoscenza sempre forte e mai doma.

 

La settimana che porta al Natale regala appuntamenti già dal lunedì 18. Alle 16 nella Sala Lena Cinus di via Genova è in programma la proiezione di ‘Io Capitano’, proposto da Arcoiris. Nell’ambito delle iniziative “Dicembre il mese dei diritti”, il film offre elementi di riflessione nella giornata internazionale per i diritti dei migranti. Alle 17 con il Collettivo Amori Difficili spazio a “Quarto Miglio. Lettere preziose”, presso la Biblioteca di Flumini. Si tratta di un laboratorio intergenerazionale che pone al centro dello scambio la lettera manoscritta come veicolo di informazioni preziose. Introdotti da un viaggio tra lettere famose (Henry Potter, A. Gramsci, Van Gogh e J.R.R.Tolkien), i partecipanti saranno invitati a scrivere una lettera da consegnare a chi vorranno. E alle 19.30 con Libri à Buffet associazione culturale sarà il momento della presentazione del libro “Il misfatto della tonnara”, un incontro con Francesco Abate, in dialogo con Carlo Antonio Angioni.

Ampia scelta anche per martedì 19. Con Genti Arrubia la mattina all’Auditorium del Sacro Cuore ecco “Natale: Studenti con Dante”, dalle 9. A cura della “Brigata Dantesca” della Facoltà di Lettere UNICA. Sarà l’occasione per presentare agli studenti degli Istituti Superiori della Città di Quartu brani dell’opera di Dante Alighieri capace di identificare, come la Sacra Famiglia fece nel periodo dell’Avvento, un cammino dell’uomo. Le musiche e la vedranno quindi in scena un gruppo di giovani studenti universitari‚ iscritti nelle Facoltà triennali e magistrali di Lettere e Beni Culturali e appassionati della Commedia‚ per un viaggio letterario nell’opera del Sommo Poeta. La sceneggiatura e la regia dello spettacolo sono curati interamente dalla Brigata Dantesca nell’ambito del Progetto Dante, del corso di Letteratura Italiana 1: Facoltà di Lettere e Beni Culturali e si avvale del supporto dell’associazione Unica Musica Ensemble. E allo 10 nello spazio antistante la biblioteca comunale dei ragazzi di via Dante Arcoiris organizza il Book Crossing Day. L’avvio dell’iniziativa, rivolta ai ragazzi, sarà preceduta da una performance teatrale dal titolo “Fatti non foste per vivere tra i rifiuti”, a cura dell’attrice e regista Elisa Piano. Sempre la mattina, ma al mercato civico Sa Perda Mulla, Eida Promozione Sociale organizza Su Rifrishu de Paschixedda. Saranno presenti opere di artigianato locale di varia natura: dalle candele e i saponi profumati di Clara Pireddu alle collane, dai gadget e le decorazioni natalizie realizzate a mano da Naty Putzu all’arte tessile di Manuela Cucito Creativo. In serata, con l’associazione culturale Dorian, nuovo appuntamento letterario in biblioteca, con la presentazione del libro di Enrico Valdes alle 17.30. L’evento sarà moderato dal M° Davide Mocci, le letture saranno affidate a Valentina Loi e gli interventi musicali tradizionali del Natale affidati al M° Cristina Scalas.

Mercoledì 20 dicembre con l’associazione Eida torna l’apertivo al mercato civico Sa Perda Mulla, dalla 10 alle 13. Stesso orario per l’iniziativa di Genitori Insieme a Casa Olla ‘A mani tese con il cuore e con la mente per amare la lettura - “Io libro, tu libri’. L’obiettivo di questo evento è principalmente quello di donare gratuitamente libri di lettura il 20 dicembre, data concomitante con la giornata internazionale della solidarietà, a grandi e piccini, in particolare agli ospiti della Comunità Oasi San Vincenzo di Quartu S.e. fraz.Terra Mala – con la collaborazione degli Scaut Raider Sardi della sez. di Quartu e con l’Associazione culturale GONG per tutta la durata della distribuzione. Intendiamo così promuovere l’amore alla lettura sin dalla prima infanzia, soprattutto tra le persone che vivono in ambienti in cui manca la presenza genitoriale. Alle 17 nella biblioteca di Flumini nuovo appuntamento con Is Mascareddas e con il loro spettacolo di narrazione con marionette ‘Doni’. In un piccolo spazio scenico, un tavolo e un carillon ospitano e scandiscono le cinque storie narrate da Donatella Pau che anima pupazzi e oggetti. Uno spettacolo sul dono che porta in sé una lettura sul significato del gesto: un'azione sociale che crea legami e unisce, che è libera nella scelta e nella restituzione e che, in definitiva, è un aspetto specifico di una cultura in relazione con gli altri. E alle 19.30 ancora a Casa Olla, con Libri à Buffet associazione culturale, spazio alla presentazione del libro “Distruggere Assange”. Un incontro con Sara Chessa, in dialogo con Carlo Antonio Angioni. L'11 aprile 2019 l'editore di WikiLeaks Julian Assange venne trascinato fuori dall'ambasciata ecuadoriana a Londra, ove era in asilo politico dal 2012. Con l'arresto inizia anche il diario emotivo londinese di Sara Chessa su questa pagina della Storia occidentale. Con un'intervista inedita a John Shipton, padre di Julian Assange.

‘Su Rifrishu de Paschixedda’ dell’associazione Eida, l’aperitivo al Mercato civico Sa Perda Mulla, farà il bis anche giovedì 21 dalle 10 alle 13. Sempre in mattinata, alle 10 ASD Dance Outremer propone alle 10.30 la ginnastica dolce e posturale dedicata agli anziani, in collaborazione con l’Università della Terza Età, presso il Parco Europa di Pitz’e Serra. Nel pomeriggio invece, e più precisamente alle 16, a Palazzo Orrù, via Dante angolo via Genova, ecco ‘El espiritu de la Navidad’, un incontro di socializzazione interculturale con animazione. Mentre alle 19.30 l’associazione Incontri Musicali propone un concerto sulle note del Litofono di Valeriano Piras al Piccolo Auditorium/Ex Monte Granatico, con la talentuosa violoncellista quartese Elide Sulsenti e l’Orchestra Regionale Sarda diretta da Giacomo Medas. L’inizativa sarà interamente dedicata a P.I. Cajcovskij. Il programma si compone delle popolari variazioni su un tema rococò per violoncello e orchestra, dell’Andante Cantabile e della celebre Serenata per Orchestra d’archi in do Magg. Op 48.

Anche venerdì 22 dicembre iniziative dalla mattina. Eida ripete Su Rifrishu de Paschixedda, l’aperitivo al Mercato Civico Sa Perda Mulla. L’ASD Street’s Angels dalle 10 organizza  a Sa Dom’e Farra il ‘Villaggio di Babbo Natale’, spettacolo dedicato ai più piccini, con la presenza di personaggi caratteristici del Natale; sono previste piccole pratiche di magia e anche letture di fiabe. E di sera il bis nella stessa location con il musical Nightmare before Christmas. Stessa ora per il Book Crossing Day di Arcoiris, nello spazio antistante la Biblioteca comunale, in via Dante: un’iniziativa rivolta ai ragazzi, per la promozione della lettura. E alle 10.15 nella scuola di formazione ‘Iannas’ di via Marconi 29 ecco lo spettacolo Merry Christmas Duo dell’Associazione Culturale Dorian. In occasione delle festività natalizie il duo Dorian svolgerà una lezione concerto sulla grande musica e sulle composizioni dedicate alla tradizione di Natale, attraverso la spiegazione degli autori e dei brani stessi. Nel pomeriggio, alle 17.30, all’Antica Casa Olla l’Associazione culturale Gong, nell’ambito dello SpettacolArt Festival propone insieme all’Associazione 7 Note e più un dialogo con Manuela Siddi condotto da Marco Sotgiu, per descrivere le attività culturali svolte a scopo benefico a favore della popolazione. In via Porcu il Centro Commerciale Naturale regala alla cittadinanza una serata con musica e balli cubani in strada. Quinto evento per Genti Arrubia alle 18 con “Melodie itineranti”.  La musica invade le vie quartesi, protagonista il Coro “Clara Voce”, del Maestro Federico Liguori. Partendo da piazza IV Novembre si proseguirà con via Porcu, viale Marconi, parco Matteotti, viale Colombo, piazza Santa Maria, via XX Settembre per finire la manifestazione in piazza 28 Aprile. Durante il percorso sono previste diverse soste nelle quali si esibirà in brani musicali del repertorio natalizio delle diverse culture: italiane, europee e mondiali. Alle 18 con l’Associazione culturale visita guidata all’Antica Casa Oolla, una casa fattoria, che rappresenta una perfetta testimonianza dal passato. Durante la visita verranno descritti i vari utilizzi degli ambienti tipici di una casa campidanese. Con Danse Outremer alle 18.30 Feel Your City 2 Show al Teatro della Chiesa di Sant’Elena, uno show dedicato interamente al Natale con performance legate alla cultura hip hop e altre alle politiche di genere, utilizzando un genere che prende il nome di Voguing, stile di danza contemporanea nato nei locali gay frequentati da latino e afro-americani già dai primi anni Sessanta. La danza diventa un linguaggio espressivo non verbale, uno scambio di energia, di messaggi, tra gli artisti e il pubblico. Il messaggio è chiaro: no al pregiudizio verso la diversità di genere. Infine alle 20 nella Sala Affreschi dell’Ex Convento dei Cappuccini l’associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti spazio alla manifestazione ‘Un Natale immaginifico’. ‘Visera, NeoOratorio liberamente ispirato al Prometeo Incatenato di Eschilo’ è l’esplorazione del rapporto tra le Arti Visive e quelle Performative. Sul palcoscenico le performance del Living Canvas e le immagini realizzate dal videomaker Edoardo Volpe e dai fotografi Pierpaolo Attu e Alessandro Frau, elaborate dal grafico William Lenti e dal videoartista Walter Demuru. La sonorizzazione dal vivo sarà a cura del chitarrista Andrea Congia, che è anche autore dell’opera.

Sabato 23 dicembre ultimo giorno per ‘Su Rifrishu de Paschixedda' di Eida. Con l’Associazione Culturale Gong alle 17.30 all’Antica Casa Olla la presentazione del libro Andrìa di Daniele Ucchesu, con reading musicale che vedrà protagonista il 4tet di Maurizio Piasotti. L’ASD Street’S Angels all’Ex Convento dei Cappuccini propone alle 18 ‘Il Grinch’, musical natalizio ispirato al celebre personaggio della commedia scritta dallo scrittore e fumettista dottor Seuss nel 1957. L'evento Christmas is Coming, in programma in viale Colombo e a cura di tante associazioni del territorio, è stato rinviato al 29 dicembre a causa delle cattive condizioni meteo.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
22/12/2023, 11:22

Potrebbero interessarti