SOCIAL GALLERY, NUOVA MOSTRA 'ANIMA VEGETATIVA' DI DAVIDE GRATZIU

Il 23 dicembre ore 18.00 si terrà la Vernissage in anteprima per la Social Gallery del nuovo progetto espositivo dell’illustratore Davide Gratziu “Anima Vegetativa”. L’esposizione sarà visibile fino al 5 gennaio 2024 con l'ingresso libero.

Data:
23 dicembre 2023

Visualizzazioni:
563

Il 23 dicembre ore 18.00 si terrà la Vernissage in anteprima per la Social Gallery del nuovo progetto espositivo dell’illustratore Davide Gratziu “Anima Vegetativa”. L’esposizione sarà visibile fino al 5 gennaio 2024 con l'ingresso libero.

"Aristotele afferma che la prima componente dell'anima è quella vegetativa, responsabile della vitalità e del funzionamento del corpo, guidando battito cardiaco, respirazione, alimentazione e riproduzione."

Dall'origine della vita germogliano esseri umani e esseri viventi. Sebbene nasciamo in modo simile, la nostra crescita ci rende unici, ma talvolta questo ci allontana, creando distacco e differenze. La diversità, pur conferendoci unicità, può anche generare sofferenza, portandoci a percepire un distacco che potrebbe essere più immaginario che reale. La sofferenza causata dal distacco e dalla diversità può essere trasformata in speranza, trovando il senso più profondo attraverso la connessione con la fonte di vita originaria: la Madre Terra.

I dipinti, realizzati con tecnica mista, si compongono con lo stesso processo con cui un albero costruisce la sua corteccia. La matita costituisce la base del lavoro, l'acquerello si muove elegantemente con la punta del pennello, creando macchie d'acqua sui volti, sulle piante e nello sfondo. I contrasti vengono enfatizzati dalle chine, mentre il bianco degli occhi conferisce la saturazione definitiva. Una luce chiara illumina i volti rappresentati, spesso rivolti con lo sguardo a chi li osserva.

Davide Gratziu, nato nel 1989 a Cagliari, ha studiato grafica presso il liceo artistico statale Foiso Fois ed è laureato in grafica d'arte ed illustrazione presso l'Accademia di Belle Arti. Specializzatosi in Illustrazione Editoriale, ha affinato varie tecniche artistiche, dalle tradizionali come acquerello e pastelli, a quelle digitali. Dopo gli studi, ha portato la sua arte a Firenze, dove ha lavorato come artista, insegnante e organizzatore di eventi artistici.

La mostra si inquadra all’interno del "Festival V-art  Festival Internazionale Immagine d’Autore e del proetto V-Art - Quartu Exposition III parte" sotta la direzione di Giovanni Coda e con gli allestimenti a cura di Davide Gratizu.

06a7f7da-6678-4dad-bc82-b6f5be20a5a8

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/12/2023, 09:18

Potrebbero interessarti