LA CULTURA NON SI FERMA: LETTERATURA CON ADA LAI E MUSICA CON GLI ALTERNÒS

Le festività di fine e inizio anno si sono ormai concluse ma a Quartu, dopo un dicembre veramente denso di iniziative, c’è ancora una coda di eventi che regaleranno alla città altre pillola di cultura. Alcuni appuntamenti di ‘Ripensare la e le città’ e di ‘Natale a Quartu’ erano state per diversi motivi rinviate e sono state ora riprogrammate.

Data:
8 gennaio 2024

Visualizzazioni:
564

Le festività di fine e inizio anno si sono ormai concluse ma a Quartu, dopo un dicembre veramente denso di iniziative, c’è ancora una coda di eventi che regaleranno alla città altre pillola di cultura. Alcuni appuntamenti di ‘Ripensare la e le città’ e di ‘Natale a Quartu’ erano state per diversi motivi rinviate e sono state ora riprogrammate.

Giovedì 11 gennaio è la data scelta per la presentazione del trittico di libri della scrittrice Ada Lai. Alle ore 20 presso l'Antica Casa Olla, in via Eligio Porcu 29/33 si approfondiranno i volumi “La signora della seta. La straordinaria storia di Francesca Sanna Sulis”, “La signora dei fiori. Rosi Sgaravatti, lo spirito della natura” e “La signora dell'anello. Memorie di un antico gioiello”. Tre libri, romanzi storici e di costume ambientati in Sardegna, dedicati a grandi donne dell’Isola.

Tre storie, ambientate in epoche diverse, raccontate attraverso la sapiente penna di Ada Lai, che nell’occasione dialogherà con Lucia Cossu. Le letture saranno a cura di Carlo Antonio Angioni. L’approfondimento letterario sarà preceduto dalla manifestazione LàB Linee Artistiche (non) Binarie, anch’esso promosso dell'Associazione Culturale Libri à Buffet.

Attività culturale che non si ferma neanche a Flumini. Venerdì 12, a partire dalle 18, presso il Centro Servizi di Flumini ecco il reading musicato sulle avventure di Fred Buscaglione alla Radio Sardegna a Cagliari in tempo di guerra, ricordando la data storica del 7 maggio 1945 in cui, proprio in diretta dal capoluogo sardo, venne annunciata la fine della Seconda Guerra Mondiale. Dopo l'workshop con Francesco Sotgiu, ecco i percorsi musicali con Massimo Cocco. E a seguire il concerto con Carlo Antonio Angioni, Bob Montalbano and The Swing Cats.

C'è una nuova data anche per il concerto degli Alternòs, appuntamento previsto nel cartellone della rassegna istituzionale Natale a Quartu, voluta dal Comune con il coordinemanto organizzativo dell'Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo. Il gruppo sarà infatti al Teatro Tenda di via Don Giordi, all’ingresso del Parco di Molentargius, domenica 14 gennaio alle ore 20.30, e chiuderà così il ricco calendario dell’edizione 2023.

I fondatori Sergio Giacobello al basso, Daniele Caria, voce e piano, Paolo Loi alla chitarra, e Gigi Sanna alla batteria, costituirono la band con l’obiettivo di esplorare il terreno della musica country, acustica, essenziale e anche per questo meno incline ad adattarsi alle tendenze imposte dal tempo. In un secondo momento, il gruppo è stato completato dall’ingresso di Pietro Peis alle tastiere.

Dopo il primo periodo di attività, durante il quale i musicisti cagliaritani hanno rivisitato in chiave acustica i pezzi di alcuni mostri sacri della musica internazionale, quali Bruce Springsteen, Eric Clapton e Fabrizio De Andrè, hanno realizzato il loro primo progetto inedito: 12 brani originali per il disco dal titolo ‘Dovevo nascere pesce’, uscito nel 2020 e arrangiato da Piero Marras.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
11/01/2024, 13:19

Potrebbero interessarti