25^ EDIZIONE PER BIMBIMBICI IL 19 MAGGIO L'INIZIATIVA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

Si rinnova anche in questa Primavera l’appuntamento quartese con Bimbimbici, la manifestazione nazionale promossa dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) e organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che intende promuovere la mobilità sostenibile, in particolare tra le giovani generazioni.

Data:
6 maggio 2024

Visualizzazioni:
739

Si rinnova anche in questa Primavera l’appuntamento quartese con Bimbimbici, la manifestazione nazionale promossa dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) e organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che intende promuovere la mobilità sostenibile, in particolare tra le giovani generazioni.

L’obiettivo della 25esima edizione sarà come sempre incentivare l’uso della bicicletta tra i giovani e anche tra i giovanissimi. Le due ruote, e più in generale la mobilità sostenibile, rappresentano un sistema di trasporti ideale sotto vari aspetti: riducono l'impatto sull'ambiente, sulla società e anche sull'economia; contemporaneamente permettono di ottimizzare lefficienza degli spostamenti, portando così un contributo verso il decongestionamento dei tracciati stradali.

Bimbimbici 2024 si avvarrà come sempre del sostegno della comunità scolastica, per coinvolgere il maggior numero possibile di studenti, che potranno pedalare in sicurezza per le strade della città grazie anche alla consueta collaborazione degli agenti di Polizia Locale. Sarà comunque gradita anche la partecipazione dei genitori dei giovani biker che volessero unirsi al gruppo e far così sentire ancor più forte ‘la voce’ di chi vuole per il futuro un nuovo tipo di mobilità.

L’appuntamento è per domenica 19 maggio p.v. alle ore 10 in piazza XXVIII Aprile. I genitori avranno così il tempo per iscrivere i bimbi alla manifestazione e per firmare la dichiarazione liberatoria nei confronti dei volontari organizzatori. Alle 10.30 il via della pedalata, con un percorso che, nel dettaglio, toccherà via Porcu – via Martini – via Garibaldi – piazza Santa Maria – viale Colombo – via Gramsci – viale della Musica – via S’Arrulloni – via Beethoven – via Salieri – via San Benedetto – via Fiume -via Merello – via Sant’Antonio – via Fadda – via Perra – via Sant’Ignazio – via Monsignor Angioni – via Fadda – via Marconi – via Sicilia – via Cagliari – via Marconi – piazza Azuni – via Porcu – piazza XXVIII Aprile (arrivo).

Bambini e ragazzi dovranno presentarsi muniti di bici e preferibilmente muniti di casco. Ogni partecipante riceverà un biglietto gratuito della lotteria che si svolgerà al rientro in piazza XVIII Aprile; ai bimbi verrà data l’acqua, il succo di frutta e uno snack, e non mancheranno i gadgets.

La manifestazione vanta il patrocinio di Ministero dell'ambiente e della sicurezza energetica, Società Italiana di Pediatria, Euromobility, Confindustria ANCMA, ANCI. L'edizione quartese ha ricevuto il patrocinio del Comune di Quartu Sant'Elena, della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana di Cagliari, del CIREM e del Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale.

 

PHOTO-2024-05-03-08-31-33

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
07/05/2024, 14:17

Potrebbero interessarti