TANTA SOLIDARIETÀ A QUARTU LA RACCOLTA DI MATERIALE SCOLASTICO È UN SUCCESSO

Tanta partecipazione e solidarietà per l’iniziativa di raccolta di materiale scolastico promossa da Cittadinanza Attiva Cagliari e patrocinata dal Comune di Quartu.

Data:
14 settembre 2023

Visualizzazioni:
797

Tanta partecipazione e solidarietà per l’iniziativa di raccolta di materiale scolastico promossa da Cittadinanza Attiva Cagliari e patrocinata dal Comune di Quartu. Nella sede del Non negozio è stato depositato tutto il ricavato, che poi, anche in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e l’Assessorato ai Servizi Sociali, sarà distribuito alle famiglie bisognose di Quartu.

La raccolta si è tenuta domenica 10 settembre presso il supermercato Carrefour, in via Marconi. Dalla mattina alla sera i volontari di Cittadinanzattiva Cagliari e del Coordinamento Presidenti Consigli di Circolo e di Istituto della Sardegna si sono messi a disposizione per raccogliere il materiale destinato a dare un supporto concreto alle famiglie meno abbienti.

Anche nel territorio quartese sono tanti infatti i nuclei familiari che si trovano in condizioni di difficoltà economica e che, anche in considerazione dell’aumento dei prezzi, non riescono a sostenere le spese per garantire ai propri figli il materiale necessario per affrontare il nuovo anno scolastico.

L’iniziativa patrocinata dall’Amministrazione comunale mirava appunto a supportarli e a non lasciare indietro nessuno. E la comunità quartese ha risposto presente. Tantissime, infatti, le donazioni effettuate: dalle matite colorate ai pennarelli (circa 200), dalle penne ai pastelli, ma anche quadernoni (quasi 250), astucci, album da disegno. E poi gomme, colle, evidenziatori, e persino libri per gli esercizi, penne USB, borracce e zaini. Insomma, c’è davvero di tutto per regalare un sorriso ai bambini quartesi.

Il materiale è stato depositato temporaneamente nel Non Negozio. L’iniziativa di Fondazione Domus de Luna ha riaperto in via Beccaria 14 all’inizio di quest’anno solare; si propone di abbracciare virtualmente le persone più svantaggiate e quelle che stanno attraversando un momento di disagio, attraverso la raccolta e la distribuzione di abbigliamento nuovo e usato, ma più in generale di tutto quanto può essere utile alle persone, e in particolare ai bambini.

Ora si procederà alla distribuzione del materiale raccolto, studiando i dati in possesso dell’Assessorato ai Servizi Sociali e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione. E proprio l’Assessora alla Pubblica Istruzione Cinzia Carta non è voluta mancare nel momento della consegna del materiale, per ringraziare a nome della cittadinanza tutti i volontari che hanno reso possibile l’iniziativa e prendere atto, se ancora ce ne fosse bisogno, di quanto è solidale la città di Quartu.

Un’iniziativa lodevole che il Comune di Quartu ha accolto con grande piacere - commenta con entusiasmo l’Assessora alla Pubblica Istruzione Cinzia Carta -. Ci troviamo in un periodo di grande difficoltà economica per tante famiglie che, proprio a settembre, devono affrontare svariate spese: oltre ai libri scolastici, ai vestiti, all’abbonamento ai pullman, anche il corredo scolastico. Il Settore Istruzione e i Servizi Sociali si sono pertanto adoperati per gli aspetti burocratici e organizzativi della proposta, in particolare per quanto riguarda la distribuzione alle famiglie quartesi indigenti. Con l’auspicio che questa raccolta possa davvero aiutare i più bisognosi, ringraziamo tutti coloro che con generosità hanno portato un loro contribuito” conclude l’esponente della Giunta Milia.

 

CINZIA-CARTA
FASCIONE-MATERIALE-SCOLASTICO
PHOTO-2023-09-13-17-05-112
PHOTO-2023-09-13-12-59-541
PHOTO-2023-09-13-17-05-122
PHOTO-2023-09-13-17-05-12

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
14/09/2023, 09:33

Potrebbero interessarti