“DÌ DE FESTA”, A FLUMINI LA RASSEGNA FOLKLORISTICA SARDA DELLA PRO LOCO

Un viaggio nel tempo che porterà a riscoprire usi e costumi della tradizione durante i giorni di festa. È tutto pronto a Quartu per la prima rassegna folkloristica “Dì de Festa”, promossa dalla Pro Loco locale .

Data:
13 luglio 2023

Visualizzazioni:
1153

Un viaggio nel tempo che porterà a riscoprire usi e costumi della tradizione durante i giorni di festa. È tutto pronto a Quartu per la prima rassegna folkloristica “Dì de Festa”, promossa dalla Pro Loco locale . In programma per il 23 luglio 2023 alle ore 20.00 presso il Parco Parodi, prevede una sfilata di abiti tradizionali sardi, un piccolo viaggio nel tempo che porterà a riscoprire usi e costumi della tradizione durante i giorni di festa.

La manifestazione, che sarà trasmessa  in diretta su Sardegna Live, nasce con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio identitario locale e di tutta la Sardegna. Una storia raccontata attraverso i tessuti, i colori, i suoni e i prodotti tipici, provenienti da oltre 30 paesi in rappresentanza di tutte le microregioni della nostra Isola.

All'interno di una bella area verde come il Parco Parodi, con l'antica chiesetta di Sant’Andrea a fare da cornice, lo spettacolo regalerà un percorso nelle varie province della Sardegna: seguendo un filo logico scelto dal direttore artisico, i paesi si metteranno in mostra con il loro abito tradizionale, per una serata, presentata da Giuliano Marongiu, che si protrarrà per quasi tre ore.

Non mancheranno nel corso della serata i momenti dedicati alle sonorità tradizionali; launeddas, organetto e fisarmonica coinvolgeranno il pubblico presente dando vita a unu Ballu, anch’esso fortemente rievocativo di quelli che erano i momenti di socializzazione e di festa in piazza. 

'Dì De Festa' porterà ad approfondire, valorizzare, divulgare quelle che sono le radici della tradizione sarda. Con benefici per Quartu che nell'occasione godrà anche del flusso turistico proveniente dalle altre zone della Sardegna. Vantaggi condivisi dalle istituzioni e dalle attività commerciali che infatti si sono rispettivamente attivati per garantire il patrocinio comunale e gli sponsor privati.

Viste le torride temperature di questa estate, sarà garantira l'attivazione di un punto ristoro, affinché sia i gruppi partecipanti alla sfilata sia il pubblico presente abbia la possibilità di rinfrescarsi. Inoltre hanno già garantito la partecipazione all'evento anche i volontari delle associazioni PAFF e SOS, che daranno quindi il loro contributo in termini di sicurezza.

 

didefestaA3

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
13/07/2023, 12:31

Potrebbero interessarti